Un leggio. Come un sorriso, quando lo stai cercando

Il leggio in ceramica realizzato da Maddalena Pupino

Di Rosanna Marazia
Matera, 25 gennaio ’19
Le belle emozioni restano vive nel ricordo. Il tempo passa inesorabilmente e mai senza lasciare traccia. La sera del 19 dicembre 2018, (si potrebbe anche dire l’anno scorso, ma in realtà è solo qualche settimana fa) abbiamo letto a cena all’Osteria san Francesco di Matera e mi tornano in mente con piacere i rocamboleschi accordi per le prove di lettura in compagnia di meravigliosi amici, il tutto in mezzo a caschi asciugacapelli, specchi, lavaggi da parrucchiere reclinabili e leggii impettiti. E noi lì con le facce a volte stanche ma sempre emozionate e intenzionate a vivere un serio divertimento.
Questa è la magia di leggere a voce alta, insieme. 
Leggere guardandosi negli occhi e ridere e commuoversi. La musica è stata la nostra colonna sonora insieme a un vinello da stappare sempre pronto e qualche golosità. Niente di speciale. Ma l’affetto quello sì è per noi essenziale, come la bagna per il savoiardo, come la glassa di zucchero per il sospiro, come un sorriso quando lo stai cercando.
E ieri Valeria dell’Osteria San Francesco mi è venuta incontro con il sorriso che stavo cercando. Con il sorriso e un sacchetto di carta con i manici e un disegnino. Volevo far durare quel momento che per me ha avuto un valore importante, una dichiarazione di affetto preziosa. E c’era tutto in quel suo sorriso e nel sacchetto.
Volete sapere cosa c’era nel sacchetto?
C’era un leggio di ceramica smaltata. Un leggio bellissimo realizzato e dipinto interamente a mano da Maddalena Pupino, un’artigiana e sensibile artista amica di Valeria.
Lo vedete in fotografia com’è bello? Con il nostro logo: un albero che si sfoglia e con le radici piantate in un libro. Racchiude un messaggio carico di leggerezza, arte, creatività, storie, racconti,  ascolto.
Ringrazio ancora Nicola, lo chef strepitoso dell’Osteria san Francesco e Valeria per l’accoglienza gioiosa che si rinnova  ogni volta che ci vediamo, e adesso con questo dono così bello e importante. Grazie anche a Maddalena per aver realizzato un’opera bellissima pensando a noi.

Siamo tanto contenti che il leggio ti sia piaciuto. Con questo piccolo pensiero volevamo contribuire a sostenere le iniziative di Leggère Controvento, associazione che stimiamo molto in quanto diffonde benessere, piacere, armonia e cultura creando quei momenti in cui le emozioni si respirano nell’aria. Un caro abbraccio
V. N. 

Questo è il biglietto che mi ha scritto Valeria.
Maddalena Pupino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...